Bambino parla Nuragico a scuola ed è il caos. Abbattuta parete con trattore.

scuola abbattutaUn bambino che afferma di parlare l’antica lingua nuragica (forse un misterioso caso di glossolalia) è stato cacciato da scuola dall’insegnante di Italiano dopo una interrogazione.

Il gesto non è piaciuto al leader degli Istentales Gigi Sanna, amico del padre del ragazzo, che ha abbattuto una parete della scuola con il suo trattore. Il fatto è accaduto all’Istituto Comprensivo di Benetutti, dove il bambino di 12 anni studia per il diploma delle secondarie di primo grado. Secondo l’insegnante il ragazzo si sarebbe rifiutato di rispondere in Italiano all’interrogazione di Storia e dunque avrebbe meritato la sospensione per tre giorni.

Non dello stesso avviso lo studente e la sua famiglia, che sostengono l’innocenza del bambino davanti ad un fenomeno che non dipende da lui: “Quando mi interrogano mi esce di parlare in Nuragico” – avrebbe affermato il bambino, che è stato protagonista di un famoso film di Aspirina  in cui si esprimeva nella lingua arcaica dei Sardi. (Guarda Qui)

L’intervento di Gigi Sanna, da molti acclamato come il padrino del Nuragico da quando ha scritto un brano musicale con il testo in quella lingua, è stato sollecitato dal padre del ragazzo. Il giorno dopo la sospensione del bambino, all’alba, quando l’istituto era deserto, Sanna si è recato davanti alla scuola con un grosso trattore e ha attaccato una fune d’acciaio alle inferriate di una finestra per poi avviare il mezzo, finendo per abbattere l’intera parete. Sanna è indagato per danni al patrimonio.

Seguici su FACEBOOK e su TWITTER

Annunci

2 pensieri su “Bambino parla Nuragico a scuola ed è il caos. Abbattuta parete con trattore.

  1. Anch’io ho provato ad utilizzare il siciliano con l’accento di Catania e accentuato da quello del quartiere di “San Cristfaro” nel quale sono cresciuto fino all’adolescenza.
    Non sono stato apprezzato!
    Vedrò di procurarmi un bulldozer per abbattere qualcosa. 😄

    Mi piace

  2. … Quel somaro che si definisce insegnante, ha avuto l’opportunità di imparare qualcosa di unico e non l’ha colta, sono sicuro che ci sarà chi si interesserà all’unicità del ragazzo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...