Nasce nuova bestemmia a Sorso: ‘ancu ti pissighia la pantera di Bultei

pantera-nera-camminando_1273879352Gli abitanti di Sorso, si sa, sono un po’ bizzarri e certe cose non se le lasciano sfuggire. I grandi avvenimenti mondiali di genere drammatico sono sempre stati una colonna portante che ha caratterizzato i più famosi modi di dire del paese.

Tra i più famosi ricordiamo:

ancu ti pissighia l’onda di lu vajont riferito al disastro accaduto il 9 ottobre 1963 nella valle del Vajont dove la tracimazione dell’acqua contenuta nell’invaso, con effetto di dilavamento delle sponde del lago, ed il superamento della diga, provocarono l’inondazione e la distruzione degli abitati del fondovalle veneto e la morte di 1.917 persone.  Continua a leggere Nasce nuova bestemmia a Sorso: ‘ancu ti pissighia la pantera di Bultei

Annunci

Olbia: Sequestrato carico di tastiere bomba destinate ai rivoluzionari di Facebook

10371366_1608969189337337_4050126016290344938_nQuesta volta nel mirino delle forze dell’ordine è finito un carico di armi insolite. La guardia di finanza ha sequestrato questa mattina un carico di “tastiere bomba” nascoste in un intercapedine ricavata in un furgone che ufficialmente trasportava materiale edile, proveniente da Marsiglia. L’autotrasportatore è un aderente all’organizzazione FLRF (Fronte Liberazione  Rivoluzionari Facebook) che pare volesse costituire un braccio armato finalizzato a debellare i cosiddetti Rivoluzionari di Facebook ovvero persone disadattate, che dalle loro camerette spesso mentre la mammina gli prepara il The con i biscottini, si impegnano ad insultare, delegittimare e diffamare chi nella vita reale compie azioni reali. Continua a leggere Olbia: Sequestrato carico di tastiere bomba destinate ai rivoluzionari di Facebook

Sperimentata al circolo la lucciola l’ishtumbadda nucleari. Evacuata palazzina.

ishtumbadda 2Ha dell’incredibile ciò che è successo a Sassari la scorsa notte. Proprio in questi giorni, in cui i rapporti Regione-Difesa sono sempre più tesi in quanto sono oltre 35 mila gli ettari di territorio sardo sotto vincolo di servitù militare e proprio ora che si sta aprendo un confronto Stato-Regione dove il presidente Pigliaru andrà a trattare la riduzione delle servitù, in nome del pacifismo, a Sassari si va controtendenza.

Il fatto è successo al centro storico presso il circolo la lucciola dove tra una birra e l’altra si discuteva della guerra in Medio Oriente e delle minacce dell’isis sempre più frequenti. Continua a leggere Sperimentata al circolo la lucciola l’ishtumbadda nucleari. Evacuata palazzina.